Osservatorio Artificial Intelligence 2020-2021. Spunti e riflessioni sul futuro della tecnologia

Osservatorio Artificial Intelligence 2020-2021. Spunti e riflessioni sul futuro della tecnologia

Giovedì 18 febbraio ha avuto luogo il quarto incontro annuale dell’Osservatorio Artificial Intelligence, che dal 2017 indaga gli impatti delle più recenti tecnologie in vari ambiti di applicazione. Fra gli scopi dichiarati dall’ente, c’è il tentativo di mettere a confronto le varie voci nel dibattito tecnologico arrivando in tal modo ad una sintesi dello stato dell’arte in materia. L’evento annovera tra i suoi ospiti personalità dal mondo dell’impresa, addetti ai lavori del settore tecnologico, ma anche accademici interessati a ricerca e divulgazione.

(altro…)

Smart Working: «… E io pago!»

Smart Working: «… E io pago!»

Tra le tante questioni che stanno accendendo il dibattito collegato alla diffusione dell’attuale Smart Working (SW) – un “lavoro agile” del tutto a-tecnico e meglio definibile come “lavoro da remoto forzato” – vi è quella dei costi sostenuti da chi lo pratica. Ci si riferisce, ad esempio, ai costi per la connessione internet, ma anche a quelli delle utenze casalinghe o alla sempre viva questione della corresponsione dei buoni pasto.

(altro…)

Lo smart working tra eterogenesi dei fini e nuovi modelli di governance

Lo smart working tra eterogenesi dei fini e nuovi modelli di governance

Prima che scoppiasse la pandemia del corona virus lo smart working interessava poco più di 600.000 lavoratori, prevalentemente in grandi imprese internazionali del terziario; dove la natura dell’attività, la disponibilità di tecnologie abilitanti ed un atteggiamento manageriale disponibile lo permetteva, lo smart working rappresentava per le persone un’opportunità di trovare un migliore equilibrio tra vita lavorativa e vita personale, il work life balance.

(altro…)