Comunicato stampa tavola rotonda “Lavoro e lavoratori/trici ‘smart’”

Lavoro e lavoratori/trici “smart”. Ricerca accademica ed evidenze aziendali sullo smartworking: in programma il 19 febbraio alle ore 15.00 presso l’Università degli Studi di Milano. Un evento organizzato dalla Fondazione Marco Vigorelli.

 

Comunicato stampa

Lavoro e lavoratori/trici “smart”

Tavola rotonda sugli scenari dello smart working in Italia

Lo smart working è una risorsa per il management? Serve davvero ai lavoratori e alle lavoratrici? Che impatto ha sulle relazioni, in azienda e in famiglia? Iperconnettività, dematerializzazione del luogo di lavoro, flessibilità: siamo di fronte a punti deboli o a un valore aggiunto dello smart working? Queste sono alcune delle domande a cui proveranno a rispondere i protagonisti della tavola rotonda Lavoro e lavoratori/trici “smart”. Ricerca accademica ed evidenze aziendali in programma il 19 febbraio alle ore 15.00 presso l’Università degli Studi di Milano e organizzata dalla Fondazione Marco Vigorelli.

L’occasione per riflettere e confrontarsi sulle nuove modalità organizzative del lavoro, le implicazioni positive o negative, le opportunità o le criticità che lo smart working comporta è offerta dalla pubblicazione del quaderno Lavoro e lavoratori/trici “smart” (a cura di Franca Maino) che sarà presentato durante l’evento. Il volume è il secondo dei “Quaderni FMV Corporate Family Responsibility” della Fondazione Marco Vigorelli, la collana di pubblicazioni monotematiche che approfondiscono i diversi ambiti della corporate family responsibility, raccogliendo il know-how di FMV e le riflessioni dei principali esperti di settore. Sulla scia del piano editoriale della pubblicazione, che prevede un approccio multidisciplinare, la tavola rotonda, coordinata da Isabella Crespi, direttrice della collana, vedrà la partecipazione di docenti universitari, uomini d’azienda e consulenti.

Interverranno: Vittorio Coda, Ilaria Madama, Franca Maino, Adele Mapelli, Cinzia Laura Salvetti, Luca Solari, Arianna Visentini.

Durante l’evento verrà premiata Elisabetta Fermo, vincitrice della V edizione del Premio Marco Vigorelli. La tavola rotonda si inserisce nella serie DiLPO Seminars, Specializzazione interdisciplinare in Diritti, Lavoro, Pari Opportunità ed è organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche, Percorsi di secondo welfare e Variazioni.

Il quaderno pubblicato approfondisce alcune dinamiche di welfare aziendale e conciliazione lavoro-famiglia, puntando i riflettori sullo smart working o lavoro agile, oggi al centro del dibattito e in crescente diffusione in ambito lavorativo. Il welfare in azienda è una “questione sociale”, ovvero di cura delle persone e delle loro famiglie e insieme organizzativa e lo smart working ne è una parte integrante. La pubblicazione del quaderno e l’ulteriore riflessione che se ne propone durante la tavola rotonda, vuole porsi come momento per indicare gli spunti utili per interpretare lo sviluppo futuro del lavoro agile in azienda, provando a offrire risalto sia alla dimensione organizzativa che a quella della cura della persona. L’analisi della normativa, delle sue implicazioni e dello scenario lavorativo che si sta delineando, rappresentano un terreno di indagine valido per comprenderne i punti deboli e il valore aggiunto che se ne può trarre. Parallelamente, la presentazione di casi di studio e di nuovi approcci per lo smart working offrono agli attori interessati elementi in più su cui riflettere.

Di fronte alle sfide crescenti cui le famiglie e le organizzazioni economiche sono sottoposte, la Fondazione Marco Vigorelli – intitolata al Senior Partner di Accenture scomparso nel 2002 e che si occupa da più di dieci anni di promuovere e sostenere il pensiero di un manager, imprenditore, aziendalista e consulente che ha contribuito all’affermazione di tante imprese economiche in Italia e in Europa – porta avanti l’interesse a sottolineare il ruolo della persona e dell’ambiente culturale all’interno del contesto aziendale per valutare e determinare il successo delle imprese nel tempo.

 

SCHEDA TECNICA

Titolo tavola rotonda: Lavoro e lavoratori/trici “smart”. Ricerca accademica ed evidenze aziendali

Data e orari: 19 febbraio 2019, ore 15.00

Sede: Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali – Università degli Studi di Milano, Via Conservatorio 7

Organizzazione e contatti: Fondazione Marco Vigorelli, via Morozzo della Rocca, 3 – 20123 Milano

Flavia Grossi, stampa@marcovigorelli.org; +39 324 7840084

Share This