Congedo di paternità / Paternity leave

I primi congedi di paternità – paternity leave – risalgono agli anni ’70 del secolo scorso e sono stati attuati nei paesi del Nord Europa. Il loro scopo non riguarda solamente la necessità di stabile un legame ed un rapporto tra il padre e il neonato, ma anche e soprattutto quello di fornire assistenza alle madri, promuovendo così l’equità di genere anche nella condivisione dei compiti domestici e favorendo, di conseguenza, l’occupazione femminile.

(altro…)

Corporate Family Responsibility

La Corporate Family Responsibility (CFR) è l’attenzione dell’impresa nei confronti dell’equilibrio tra lavoro e vita personale per lavoratori e lavoratrici. Il tema della conciliazione tra vita familiare e professione è un elemento che incide in modo importante sulla motivazione e dunque sul rendimento a livello professionale. Un approccio di CFR, basato su strategie e politiche a favore della conciliazione della vita familiare e professionale, rappresenta un vantaggio competitivo (ed è in grado di produrre anche risultati economici e di profitto) per le imprese: i lavoratori sono meno stressati, lavorano meglio e producono di più.

(altro…)

Corporate Social Responsibility

Corporate Social Responsibility (CSR) – Responsabilità sociale d’impresa – è l’impegno delle imprese a contribuire allo sviluppo economico e sostenibile della società e delle comunità in cui operano, attraverso politiche a favore dei propri stakeholder (clienti, fornitori, lavoratori, famiglie, comunità locali) e dell’ambiente. La CSR raggruppa le implicazioni di natura etica e sociale all’interno della visione strategica dell’impresa.

(altro…)

Diversity management

Il Diversity Management, dando centralità alla persona nella Gestione delle Risorse Umane, si pone come cambiamento culturale e organizzativo che mira a creare un ambiente “inclusivo” in cui le differenze dei gruppi e degli individui non siano fonte di discriminazione ma oggetto di reale attenzione e ascolto. Il termine “diversity” indica, pertanto, un range di differenze che includono variabili quali etnia/nazionalità, genere, funzioni, abilità, lingua, religione, stili di vita, ecc.

(altro…)

Family Economics

La “family economics” – economia della famiglia – riguarda l’applicazione dei concetti economici di base (come la produzione, la divisione del lavoro, la distribuzione e i processi di decision-making) allo studio della famiglia. Attraverso l’analisi economica, cerca di spiegare l’impatto economico di variabili quali il matrimonio, la decisione di avere figli, la fertilità, la poligamia, il tempo dedicato alla vita familiare.

(altro…)