La ricerca di BCG e Valore D sull’occupazione femminile

Secondo la ricerca “Women at the Top” condotta da The Boston Consulting (BCG) e Valore D su un campione di 2.500 intervistati in Italia (di cui la maggior parte donne over 40 in posizioni sia di leadership sia in funzioni più basse), negli ultimi anni si è assistito a un incremento dell’occupazione femminile del 22%.

Nell’attuale contesto, le donne rappresentano circa il 40% della popolazione aziendale, in linea, quindi, con la media europea. Tuttavia, tra i settori e le diverse tipologie di aziende questo dato cambia: nella finanza, ad esempio, la presenza femminile è maggiore (51%), segue il farmaceutico (39%), mentre in settori come l’energia o l’industria le donne rappresentano una percentuale minore. Altro dato importante, che emerge dalla ricerca, è che le donne fanno più fatica ad avanzare di carriera. Una serie di dati da analizzare anche nell’ottica di politiche conciliazione lavoro famiglia.

In un articolo di aziendabanca.it, i dettagli della ricerca.

In un video di alaNews, intervista a Barbara Falcomer, dg di Valore D, e Laura Villani, partner e managing director di BCG.

La ricerca

Share This