Yunus a Milano: “Un mondo senza povertà”

La dignità della povertà, l’esportazione del modello “Grameen” anche in paesi, come l’Italia, dove a volte non ci accorgiamo che esiste ancora la povertà, la responsabilità sociale di ciascuno, ed infine l’auspicio (retorico?) di un mondo senza povertà.

Questi i temi trattati nell’incontro con il Professor Muhammad Yunus, fondatore di Grameen Bank e premio Nobel per la Pace 2006, il 1 Febbraio, Teatro dal Verme, Milano.

Unica tappa italiana del tour europeo del fondatore della Grameen Bank, l’evento ha visto il professore bengalese protagonista di un incontro organizzato dal Comune di Milano in collaborazione con l’AssociazioneLiveMi, iniziativa comunale che vuole portare al rilancio la musica emergente italiana.

Durante la serata, presentata da Red Ronnie, si è prima lasciato spazio all’esibizione di alcuni talenti musicali, inediti e non (Erica Mou e Paola Turci). Poi, a grande richiesta, è stato invitato sul palco l’ospite d’onore che ha parlato di fronte un teatro gremito di persone, tra cui numerosi esponenti del mondo economico, politico, accademico e culturale di Milano.

Share This