Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Lavoro e lavoratori/trici “smart”. Ricerca accademica ed evidenze aziendali sullo smart working

19 Febbraio | 15:00 - 18:00

Lo smart working riesce a soddisfare le esigenze dei datori di lavoro, di contenere i costi e aumentare la produttività e, allo stesso tempo, i bisogni dei lavoratori, di conciliare vita personale e lavorativa? Essere sempre raggiungibili e disponibili può accrescere, anziché ridurre, il conflitto tra lavoro e famiglia, ridefinendo – fino a farlo scomparire – il confine tra occupazione e vita privata?

Il 19 febbraio 2019, alle 15:00, nella Sala Lauree Università degli Studi di Milano, in Via Conservatorio, 7, ci sarà una tavola rotonda a partire dalla pubblicazione di Lavoro e lavoratori/trici “smart” (a cura di Franca Maino), seconda uscita dei Quaderni FMV Corporate Family Responsibility della Fondazione Marco Vigorelli. Questa collana approfondisce i diversi ambiti della corporate family responsibility, raccogliendo il know-how di FMV e le riflessioni dei principali esperti di settore. Sulla scia del piano editoriale della pubblicazione, che prevede un approccio multidisciplinare, la tavola rotonda, coordinata da Isabella Crespi, direttrice della collana, vedrà la partecipazione di docenti universitari, uomini d’azienda e consulenti. Interverranno: Vittorio  Coda, Ilaria Madama, Franca Maino, Adele Mapelli Cinzia Laura Salvetti, Luca Solari, Arianna Visentini.

Durante l’evento verrà premiata Elisabetta Fermo, vincitrice della V edizione del Premio Marco Vigorelli. La tavola rotonda si inserisce nella serie DiLPO Seminars, Specializzazione interdisciplinare in Diritti, Lavoro, Pari Opportunità.

L’evento è organizzato in collaborazione con Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche, DiLPO Seminars, Specializzazione interdisciplinare in Diritti, Lavoro, Pari Opportunità, Percorsi di secondo welfare e Variazioni.

Per maggiori informazioni: info@marcovigorelli.org.

Scarica il Quaderno Lavoro e lavoratori/trici “smart” (a cura di Franca Maino)