Borse di studio 2013/2014

Bando di concorso per l’assegnazione di cinque contributi monetari per la preparazione di una tesi di laurea su temi di interesse per la Fondazione Marco Vigorelli, anno Accademico 2013/2014.

La  Fondazione Marco Vigorelli assegna cinque contributi monetari dell’importo lordo di Euro 1.200,00 ciascuno, finalizzati allo svolgimento di progetti di ricerca.

Il progetto di ricerca di ciascun vincitore avrà come obiettivo la stesura della tesi di laurea avente ad oggetto tematiche relative al settore economico, giuridico e delle discipline del management con particolare riferimento al tema del work-life balance.

Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare al presente concorso gli studenti con i seguenti requisiti:

– regolare iscrizione in corso nell’a.a. 2013/2014 al secondo anno di un corso di laurea magistrale delle facoltà di Economia, Scienze Politiche, Ingegneria Gestionale; al quinto anno in corso della facoltà di Giurisprudenza;

– aver conseguito, entro il mese di settembre 2013, almeno i 5/6 del numero dei crediti previsti dal proprio piano di studi del primo anno di corso (del quarto anno di corso nel caso di laurea a ciclo unico) ed essere in possesso di una media ponderata non inferiore a 27/30;

– discutere entro il mese di ottobre 2014 la tesi di laurea avente ad oggetto l’argomento presentato in sede di domanda di partecipazione al presente concorso;

– disponibilità a presentare il proprio lavoro oggetto della tesi di laurea in occasione di un evento.

Presentazione delle domande

La domanda di ammissione al concorso – il cui modulo sarà disponibile online sulla pagina web www.marcovigorelli.org – dovrà essere presentata improrogabilmente entro il 15 novembre 2013, inviando una email all’indirizzo info@marcovigorelli.org. Al fine di verificare l’esito positivo dell’invio della documentazione e la corretta presentazione delle domande stesse, i candidati riceveranno conferma via email entro 4gg lavorativi.

Nella compilazione della domanda, i candidati dovranno indicare, pena l’esclusione, l’argomento oggetto della propria tesi di laurea.

Criteri di assegnazione

La selezione dei vincitori si articolerà in una prima valutazione del curriculum accademico e in un successivo colloquio di selezione con la Fondazione Marco Vigorelli.

La graduatoria di ammissione al colloquio di selezione sarà formulata dalla Fondazione secondo i seguenti criteri:

1) per i corsi non a ciclo unico: fino ad un massimo di 30 punti in base alla votazione della laurea triennale; verrà assegnato un ulteriore punteggio di 0,50 in caso di superamento dell’esame di laurea con lode;

2) per tutti i corsi: fino ad un massimo di 30 punti in base alla media ponderata di tutti gli esami sostenuti entro il mese di settembre 2013; verrà assegnato un ulteriore punteggio di 0,10 per ciascun esame superato con lode;

3) per tutti i corsi: fino ad un massimo di 40 punti in base al numero di crediti acquisiti entro il mese di settembre 2013: nel caso del conseguimento del numero di crediti previsti dal proprio piano di studi relativo al primo (quarto, per giurisprudenza) anno di corso, verrà attribuito il massimo punteggio. In caso contrario  il punteggio sarà diminuito di 0,25 punti per ogni credito mancante.

Ai fini della determinazione dei punteggi di cui ai punti 2) e 3) e della valutazione dei requisiti di partecipazione, saranno esclusi i corsi liberi e i debiti formativi.

Per ognuna delle Facoltà coinvolte, i primi dieci candidati in ordine di graduatoria, così come sopra formulata, saranno ammessi al colloquio di selezione con la Fondazione Marco Vigorelli. Saranno inoltre ammessi al suddetto colloquio tutti gli eventuali candidati che si saranno collocati  ex aequo in graduatoria in decima posizione.

I candidati ammessi al colloquio potranno ulteriormente specificare l’argomento proposto in sede di presentazione delle domande.

La valutazione del colloquio e dell’argomento proposto per la tesi di laurea e la conseguente formulazione della graduatoria finale, sarà effettuata ad insindacabile giudizio della Fondazione Marco Vigorelli.

Erogazione del contributo

Il contributo monetario dell’importo lordo di Euro 1.200,00 sarà erogato in due tranche di pari importo (Euro 600,00 lordi ciascuna):

– la prima sarà erogata entro 30 giorni dall’accettazione del vincitore che dovrà essere effettuata nei termini e nelle modalità indicati contestualmente alla pubblicazione della graduatoria finale;

– la seconda sarà erogata entro 30 giorni dal conseguimento del titolo di laurea magistrale, a condizione che la tesi di laurea abbia avuto ad oggetto l’argomento presentato in sede di  domanda di partecipazione al presente concorso e sia stata discussa entro il mese di ottobre 2014.

Il predetto contributo sarà revocato in caso di mancata discussione, entro l’anno 2014, della tesi di laurea avente ad oggetto l’argomento presentato in sede i domanda di partecipazione al presente concorso.

Diritti d’autore

Ciascun vincitore del presente concorso, in quanto autore del progetto di ricerca, conserva il diritto morale d’autore, mentre tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi allo stesso saranno di titolarità della Fondazione Marco Vigorelli che menzionerà il nome di ciascun borsista in quanto realizzatore del progetto stesso.

Nel caso in cui l’autore dell’elaborato intenda pubblicare il progetto di ricerca realizzato, dovrà chiedere alla Fondazione Marco Vigorelli la preventiva autorizzazione scritta.

Si precisa che l’importo complessivo del contributo assegnato è comprensivo della cessione alla Fondazione Marco Vigorelli di tutti i diritti di cui sopra.

Share This